19th Ave New York, NY 95822, USA

Stile Navy: cos’è e come scegliere gli abiti giusti

Stile NavyStile Navy: cos’è e come scegliere gli abiti di ispirazione nautica

Lo sappiamo, la moda è ciclica. Le tendenze iconiche di epoche passate ritornano rinnovate e reinventate, per poi sparire ancora. Eppure, se c’è una tendenza che non si è mai sottratta alle passerelle è lo stile Navy.

Affascinante e ricercato, con tessuti e tagli comodi, evoca l’idea romantica dell’avventurosa vita in alto mare, con l’aria fresca, il sole e gli spazi aperti, senza confini. Il look nautico non tramonta mai, sta bene in ogni circostanza. C’è sempre una buona scusa per indossare abiti d’ispirazione nautica. E si adatta sia a uomini che donne.

Dunque, se nel tuo guardaroba non hai ancora dei capi in stile Navy, è giunto il tempo fare shopping. Crea nuovi outfit alla moda e valorizza la tua personalità, sia in terra che in mare.

Moda marinara: i capi must have

Probabilmente alcuni di questi capi fanno già parte del tuo guardaroba. Si tratta infatti di elementi essenziali dello stile Navy che donano a qualsiasi outfit una sana dose di look marinaro. E l’aspetto positivo è che sono così versatili da funzionare bene abbinati anche ad altri capi per creare outfit di diversi stili. Vediamoli insieme.

#1 Il Blue navy

Un aspetto imprescindibile dello stile navy è il colore: l’immancabile Blue Navy. Deriva dalla tonalità di blu che indossavano gli ufficiali della marina inglese nel 18° secolo. Se vuoi inserire dei capi in perfetto stile marinaro, questo è l’elemento principale da aggiungere al tuo guardaroba.

Inoltre, l’abbigliamento blu scuro è molto semplice da trovare e dona in automatico un certo livello di rispettabilità ed eleganza al tuo look. Altre tonalità da abbinare al blu sono il bianco e il rosso, oltre al cammello che richiama le corde marittime.

#2 I coprispalla: Peacot, Bridge coat o Montgomery

Quando si parla di coprispalla alla marinara c’è l’imbarazzo della scelta.

Il Peacot o Caban è un must dell’inverno, sia per la moda uomo che donna. Si tratta del classico giaccone alla marinara, con doppio petto e collo molto ampio. I bottoni sono grossi e rotondi, le tasche ampie e dal taglio svasato. Il giaccone Peacot arriva alla vita e, di solito, è realizzato in Melton, un tessuto molto robusto, perfetto per affrontare il freddo invernale. Ma vengono utilizzati anche tessuti più leggeri in base alla stagione in cui verrà indossato.

Il Bridge Coat è il fratello maggiore del Peacot: più lungo, spalline sulle spalle, tasche sui lati. Si tratta di un capospalla che trasuda uno stile classico e richiama dettagli militari. È perfetto per le occasioni più formali ed eleganti.

Cappuccio e allacciatura ad alamari, ecco il Montgomery, il terzo capospalla che caratterizza la moda in stile marinaro. Realizzato in lana pesante e grezza, resistente all’acqua, presenta grandi tasche a toppa. Può essere lungo fino al ginocchio o fino alla vita. Il Montgomery resta un capo imprescindibile per il guardaroba maschile.

Stile Navy cos’è#3 La camicia bretone

Un capo in stile Navy che proprio non può mancare nella tua collezione è la maglia bretone. Si tratta di una camicia tessuta a righe con un ampio scollo a barchetta. Originariamente era realizzata in jersey di cotone pesante o lana, caratterizzata da maniche a ¾ e 21 strisce di colore blu navy.

Nel 1917 venne portata alla ribalta da Coco Chanel divenendo un capo iconico e simbolo di innata eleganza. Il fascino della maglia alla marinara è passato indenne attraverso gli anni e rimane tutt’ora il capo per eccellenza dello stile Navy.

#4 I pantaloni a zampa di elefante

Hai sempre visto i pantaloni a zampa come simbolo della generazione hippy degli anni ’60. In realtà sono un capo essenziale introdotto per i marinai all’inizio del 19° secolo. Erano infatti comodi pantaloni da arrotolare fino al ginocchio quando si doveva lavare il ponte della nave.

Ancora una volta fu Coco Chanel a trasformarli in pantaloni casual, comodi e versatili. I pantaloni a zampa sono tornati più volta di moda in vari tessuti, colori e fantasie. Ma il classico modello Navy ha un fascino intramontabile.

#5 Gli accessori immancabili

Cosa non deve mancare nel tuo look alla marinara? Ecco alcuni accessori immancabili:

  • corde e oro, sia che si tratti di bottoni scintillanti in ottone, cinture di corda o ricami;
  • righe come pattern per eccellenza, non importa se rosse, bianche o blu;
  • ciondoli, stampe e ricami basta che richiamino il mare, con simboli come timoni, ancore, corde, marinai, tutto ciò che contribuisce a ricreare l’atmosfera marittima;
  • celebre cappello da marinaio, per un mix di stile nautico e francese.

moda-navy Stile Navy: l’intramontabile moda marinara

Lo stile Navy è diventato di tendenza grazie a una delle stiliste più iconiche, Coco Chanel. È lei che l’ha trasformato da semplice abbigliamento militare in qualcosa di innovativo, che ha conquistato il mondo del cinema e le star di Hollywood, ma non solo.

Ci sono molti abiti ispirati allo stile Navy, qui abbiamo visto i capi principali per affrontare la stagione invernale in perfetto look marinaresco. Vale la pena avere alcuni di questi nel proprio guardaroba per creare outfit eleganti e di tendenza, sempre alla moda. Dai bottoni in ottone, alle spalline, fino agli stivali stringati, le opzioni tra cui scegliere sono davvero molte.

Se senti che lo stile marinaro ti rappresenta, non ti resta che fare un salto al centro commerciale Città dei Templi. Nel negozio North Sails potrai trovare delle proposte interessanti per creare i tuoi outfit in perfetto stile Navy.