Scroll Top
19th Ave New York, NY 95822, USA

Scegliere il rossetto in base alla tua carnagione – Centro Commerciale Città dei Templi

Scegliere il rossetto in base alla tua carnagione

Il rossetto è un componente essenziale di qualsiasi make up e scegliere il colore perfetto può fare la differenza nel look complessivo.

Non è tanto questione di quale sia il rossetto migliore in generale, ma di quale sia il migliore per te: la tua carnagione, infatti, gioca un ruolo fondamentale nella scelta del rossetto più adatto a te.

Qui troverai utili consigli su come scegliere il rossetto perfetto in base al tuo tipo di carnagione e al tuo sottotono.

Rossetto: guida per scegliere il colore perfetto

Quando scegli il rossetto, è importante considerare la tua carnagione e in generale i colori del tuo viso e dei tuoi capelli.

Le persone con pelle chiara tendono a preferire tonalità più fresche e delicate, mentre quelle con pelle scura possono optare per colori più intensi e vibranti.

Ma non parliamo solo di chiaro e scuro: i sottotoni caldi si abbinano bene ai coralli e ai rossi aranciati, mentre i sottotoni freddi si valorizzano con rossetti dai toni lampone e ciliegia.

Quali tonalità di rossetto si adattano meglio alla pelle scura? Scegli il colore del rossetto in base alla tua carnagione

Le tonalità più scure, come il bordeaux, possono valorizzare al meglio la pelle scura, rendendola più intensa e armonizzandosi con il resto del viso.

Allo stesso tempo, i colori più tendenti al corallo e le tonalità aranciate regalano un tocco luminoso e fresco, dato dal contrasto con il colore della pelle.

Quali tonalità di rossetto si adattano meglio alla pelle chiara?

I rossetti con colori come il rosa tenue, il pesca chiaro, il corallo delicato e il nude rosa sono ottimi per la pelle chiara, poiché non contrastano troppo con il colore della pelle e aggiungono un tocco di colore naturale e luminoso al viso.

Se hai la pelle molto chiara, meglio evitare tonalità troppo scure o vivaci, come il rosso intenso o il prugna scuro, poiché potrebbero risultare troppo dure sul volto e creare un contrasto troppo marcato.

Scegliere il rossetto in base al colore dei capelli

Abbiamo parlato del colore della pelle, ma l’aspetto generale non può prescindere dal colore dei capelli: anche questo elemento, infatti, può influenzare la scelta del rossetto.Dovresti indossare la tonalità di rosso che esalta il tuo incarnato

Ad esempio, se hai i capelli scuri, potresti preferire tonalità di rossetto più intense, mentre se sei bionda, i rossi più tenui potrebbero essere la scelta ideale.

Il ruolo del sottotono della pelle nella scelta del rossetto

Come accennavamo prima nell’articolo, non è solo il colore della pelle a determinare quale sia il colore migliore per il tuo rossetto, ma anche il sottotono gioca un ruolo cruciale.

Esistono tre tipi di sottotono: neutro, caldo e freddo.

Se non conosci il tuo, puoi fare una prova molto semplice. Guarda le vene sul tuo polso: se sono di colore verde, probabilmente il tuo sottotono è caldo, se sono blu, hai con più probabilità un sottotono freddo. Se invece non riesci a vedere un colore prevalente, potresti avere un sottotono neutro.

Rossetto rosso: caldo o freddo, quale scegliere?

Si dice in giro che non tutte le donne possano portare un rossetto rosso, ma la realtà è molto diversa: esistono molte tonalità di questo colore, e il segreto sta nella scelta della tonalità che meglio si adatta al tuo sottotono e al colore della tua pelle.Scopri il colore della tua pelle prima di decidere quale rossetto indossare

Se per esempio hai la pelle chiara con sottotono caldo, un rossetto rosso caldo completerà il tuo look in modo perfetto.

Se invece la tua carnagione è olivastra, quindi scura ma con sottotono freddo, un rosso ciliegia potrebbe essere la scelta ideale per un tocco di eleganza.

Le carnagioni chiare con sottotono freddo sono valorizzate dai colori più tenui, quindi un rosso tendente al rosa potrebbe essere la scelta migliore.

Infine, una pelle scura con sottotono caldo si sposa alla perfezione con un rossetto color mattone o bordeaux.

La terra di mezzo: il sottotono neutro

Se da una parte chi ha un sottotono neutro è fortunata, perché può indossare una grande varietà di colori senza che le stiano male, trovare l’esatta tonalità che valorizzi l’incarnato può essere difficile.

Generalmente, le tonalità aranciate, lampone e ciliegia possono fare la differenza sulla tua pelle neutra, perché conferiscono un tocco vibrante e dinamico al look.

Il rossetto giusto per te

Scegliere il colore del rossetto può essere un problema, se non sai con esattezza quali sono le tonalità che si sposano meglio con il colore della tua pelle, con il suo sottotono e con il colore dei tuoi capelli.

Una volta che hai scoperto tutti i segreti dei colori, però, ti accorgerai della differenza sostanziale nel tuo make up: il colore giusto, infatti, non solo si armonizza con il resto del look, ma valorizza il tuo aspetto e ti dona una luce diversa rispetto al solito.

Vieni a scegliere il colore del tuo rossetto da Kiko, presso il centro commerciale Città dei Templi: puoi provare diverse nuance e chiedere consiglio al personale del negozio.